lunedì, dicembre 12, 2005

victoire


Ue, abbiamo vinto il derby.
lo stavo guardando spaparanzato sulla poltrona, con una birra in mano e con luna leggermente incazzata che faceva le sue cose. in questi casi é meglio celarsi dietro un silenzio tenebroso, e poi c'é anche la tensione del derby che non é facile da digerire. oltretutto la radiocronaca di scarpini non va, e forse é meglio che ne andrebbe delle mie coronarie. pur di non tollerare di guardare la partita muta, metto i commenti cinesi. capisco poche parole (cambiaazo, o qualche volta anche caaaca). ma a un certo punto sta per entrare quel fenomeno di vieri e cominciano:
ooooh aaaaaah vieriiiiiii aaaaaaah oooooh aah aah ooooh vieri vieriiiiii ohhhhh

che posso solo immaginare cosa possa voler dire in cinese. nella mia testa li traduco come insulti, e quando segna stam dal secondo piano di casa sua per un secondo temo sia bobo e temo altri oooooooh e aaaaaaaah dei cinesi. invece no. si esaltano per adriano, e anche io ecchecchezzo.
poi fine della partita, io contento e i cinesi che con le immagini tornano in studio dove come al solito la scenografia é un tavolo con due monitor dove ci stanno i commentatori e poi sotto due cuscini di quelli che compri all'autogrill uno di adriano e uno di kaká.
mah. e poi dovremmo avere paura della cina, sará..
mancano due settimane al ritorno al suolo natio. yeah.

1 Comments:

Anonymous ilGab said...

Non dovrei dirlo, ma ho tifato anche io inter... anche se dopo 'sto derby mi fa un po' paura!
confido però nella specialità interista, quella di farsi del male da soli.

Torna presto, l'Italia intiera ti aspetta!

12/13/2005 1:26 AM  

Posta un commento

<< Home