lunedì, settembre 05, 2005

novitá

alla fine della mia giornata lavorativa, o meglio nel pieno del mio cazzeggio, sono arrivato a questo articolo che condivido molto, come al solito pensando che per sapere quello che succede a casa nostra (oddio, ma devo ancora scrivere nostra?) lo dobbiamo chiedere a qualche straniero. per la cronaca, e sopratutto per i miei amici reazionari spaccamaroni, il giornalista é un conservatore. ma questo non ha la minima importanza, brutti idioti. l'olanda in compenso offre una decina di giorni di caldo (!), sole (!!), mare e spiaggia (!!!!) e zanzare( :-( ).
luna é arrivata, massio e nebulons sono a casa che spaccano le palle, ma la vita é movimentata. devo ammettere che amsterdam é molto carina. ho preso il biglietto per settembre, rosico perché perdo l'inizio di campioni, settimana prossima mi mettono in ufficio con il greco, cesare e napoleone sono in ufficio insieme.
a utrech le vecchiette ballano lo swing in piazza.
a leiden invece, dopo la settimana piú noiosa dell'anno di fine luglio quando c'era ale, ci sono solo feste da tutte le parti, canali pieni di studentelli con casse di birra, chiatte con bande techno e jazz, ristoranti italiani che fanno la pizza buona ma che quando la digerisci vedi i dragoni blu, vicini di casa siciliani.
oramai ho il conto aperto all'ikea.
viva i tulipani e gli scozzesi che prima cantano solo fuck nel pub dove vedo la partita della nazionale ed ho paura di non uscire vivo, e poi a partita finita mi stringono la mano e mi dicono denchiú!
ashtublí!

sto parlando di questo articolo

3 Comments:

Anonymous la reazionaria said...

ma quando vieni a milano?

9/05/2005 10:47 PM  
Blogger giovi said...

dal 23 al 28.

9/06/2005 9:01 AM  
Anonymous ALe said...

lo sapevo io che l'olanda per quanto anticonformista doveva avercela nelle pizzerie la pasta dalla pizza, e sempre lei così ricca di tulipanine ovunque -e per ovunque intendo ovunque- non poteva proprio a leiden esserne carente in modo così desolante...
rimangono così i rimpianti
di fiori non sbocciati,
di pizze ai funghetti mancate

9/14/2005 2:43 AM  

Posta un commento

<< Home